Pagine

venerdì 19 aprile 2013

Vedo la gente scema!


Vedo la gente scema, negli uffici, negli ospedali, nei negozi, nei locali. 
Numerosa nei posti più insospettabili! 
La riconosco dal modo in cui si muove, si atteggia, nasconde la sua stessa scemenza dietro cariche importanti, ruoli di responsabilità, scelte e obiettivi fantasiosi, abiti e oggetti all'ultima moda! 
Forse anche tu che leggi avrai avuto a che fare con loro, forse pensi che stimare la loro grandiosità, la loro intraprendenza ti porterà lontano. Forse non ti sei accorto che come un virus il contagio è veloce, l'esordio improvviso ma subdolo. I sintomi li vedranno gli altri a posteriori. La malattia di cui parlo è innocua quanto un raffreddore, pericolosa tanto quanto un'influenza curata male, perché chi la riconosce ne sta alla larga ed evita il contatto, ma se ti prende e' finita, si estende a macchia d'olio e non va più via nemmeno con l'omino bianco! il target e' ampio, piu' o meno dalla presa di coscienza di essere un individuo indipendente fino alla morte, ti porta a regredire agli stati più infantili del tuo sviluppo, ti porta a non riconoscere più le regole del vivere civile, porta al suicidio di massa di tutte le tue cellule cerebrali, egocentrismo, senso di onnipotenza, ostilità verso ciò che è intelligenza, sensibilità, disponibilità e altruismo! Inseguire se stessi, il denaro, il comodo giaciglio su cui crogiolarsi diventa l'unico obiettivo, insieme alla continua esaltazione di se stessi! 
Soprattutto distinguerei 2 tipologie aventi lo stesso ceppo descritto sopra: i dominatori e i passivi. Nel primo gruppo stanno tutti coloro i quali esercitano il proprio potere attraverso scambi di favore, prepotenza e ricatto ( mentale in primis) nel secondo troviamo le vittime del primo gruppo, disposte a tutto per entrare nelle grazie dei dominatori, disposti alle peggiori cose pur di non deludere i padroni! Schiavi di un pensiero, di un modo di fare e vivere, restano intrappolati come topi in gabbie d'oro,in attesa di essere sfamati e soddisfatti. 
Per farla in breve mi sembra che la società di oggi sia rimasta a corto di gente che abbia il coraggio delle proprie azioni, delle proprie scelte e che si muova per il bene comune. Purtroppo vedo mosche bianche svolazzare in uno sciame di mosconi al suono di un zzzzzz che è sempre uguale, ripetitivo e che tradotto sta per Io..Io...IoZzzzzz!



1 commento:

Unknown ha detto...

...Potevi farci la tua tesi di laurea :)... l'argomento è vasto e si presta a tante sfumature. baci

dani n.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...