Pagine

domenica 21 aprile 2013

#Beauty Tips: La maschera della domenica!

La domenica è il giorno prediletto in cui riposarsi e fare quello che durante l'intera settimana, per mancanza di tempo, causa impegni di vario tipo, non riusciamo a fare.
La mia sveglia domenicale suona tardi, sia per le ore piccole fatte il sabato sera, sia perché, diciamoci la verità, la domenica è bella anche per il suo dolce far nulla. 
Dopo 6 colazioni quotidiane "fast and furious", oggi mi sono presa il mio tempo anche per sorseggiare un caffè vista mare dal mio terrazzo, e poi, dato che nella mia stanza regnava un caos terribile, ho deciso che era ora di dare una sistematina anche a 3/4 outfit dei giorni scorsi, riordinare la postazione makeup e rompere qualcosa, come di consueto, oramai ad ogni spolverata! 
Sono maldestra, frettolosa e un tantino sbadatella!
Dopo un pranzo sunday style, con tanto di pasta al forno e polpette, ecco che arriva il momento preferito di questa gironata un pò malinconica. 
E come lo sconfiggo io il sunday blues? Con del tempo da dedicare a me stessa e al restauro pre settimanale. Perchè, per iniziare bene con un nuovo ciclo di fatiche lavorative, c'è bisogno di coccolarsi un po'!
Così il dopo pranzo cade a pennello, come momento catartico, come pausa relax prima di vedermi con Lui e fiondarmi in qualche aperitivo serale.
Lo scrub fa parte del mio rituale, per purificare la pelle dalle cellule morte e rinnovarla.
Gli ingredienti li trovo in dispensa:
Miele 
Zucchero
Limone
( le proporzioni dipendono anche da quanta ve ne serve, solitamente la parte più grande è il miele, di conseguenza lo zucchero e poi qualche goccia di limone).
Mescolo il tutto e applico il composto sulla pelle del viso asciutta, con movimenti circolari e molto delicati inizio a sfregare la pelle, i granelli di zucchero servono proprio a questo. Poi lascio in posa, come fosse una maschera, il miele ha proprietà idratanti e disinfettanti. Il limone serve a stringere i pori.
Lascio in posa una decina di minuti e poi sciacquo via tutto con acqua tiepida e in ultimo passo un veloce getto di acqua fredda.
Amo questa maschera fai da te, mi ricorda i rimedi della nonna e gli ingredienti così naturali e facilmente reperibili la rendono ancora più particolare, perchè so di averla fatta io e questo serve a renderla un mio piccolo segreto di bellezza, che adesso condivido con voi.
Se ho tempo faccio la maschera sotto la doccia, in questo modo la passo anche sulle gambe, i glutei e le zone più dure, come gomiti, talloni e ginocchia. Ma la potete usare anche sulle mani e sulle labbra. 
E' lo scrub più dolce che ci sia (provate a leccarvi le labbra!) 
Provate e fatemi sapere. 
Naturalmente ogni consiglio fai da te è ben accetto. Scrivetemi nei commenti qui sotto! Happy Sunday!

1 commento:

Miki ha detto...

La faccio anche io molto spesso e ci aggiungo anche la scorza del limone. Se poi dopo averla applicata faccio i bagni di vapore al viso, continuando a massaggiare finché si scioglie lo zucchero la pelle ne esce ancora meglio.
Se non ho tempo invece, taglio a metà un pomodoro, lo tampono su un bel po' di zucchero e me lo passo sul viso. Ottimo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...