Pagine

venerdì 26 settembre 2014

10 modi per riconoscere l'uomo alpha e distinguerlo dall'uomo bestia.







Sentiamo spesso parlare del cosiddetto maschio alpha. Lui è in cima agli altri del suo genere, contraddistinguendosi per capacità amatoriali, seduttive, con la sua intraprendenza, sicurezza e saper fare. 


Come riconoscerlo in 10 punti: 


1. E' sicuro di sè


2. Ama le donne 


3. Ama amare le donne


4. Nell'approccio è diretto e deciso


5. Ama prendersi cura della sua donna ed è attento alle sue necessità


6. Difende la sua donna dagli attacchi degli altri uomini 


7. In relazione si mostra sincero 


8. Ha carisma


9. Ti fa perdere la testa


10. Si sta estinguendo 


Si avete capito bene! Il caro maschio alpha lascia il primato ad un altro esemplare della specie, il cosiddetto maschio bestia. 

E non fatevi ingannare, perché l'epiteto "bestia" non sta per bestiale, rude come una bestia, animale e via con la fantasia a sfondo sadico e selvaggio. 
No! Bestia sta proprio per essere decerebrato, mancante di sostanza neuronale, minorato, insomma un ebete.


Riconoscerlo è semplice, vi basterà ricordare un solo punto: 


- Non è il maschio alpha di cui sopra. 


L'unica alpha che si merita è quella privativa davanti la parola maschio, per l'appunto.


Perciò donne lasciate ogni speranza voi che entrate nella sua tana, lasciatelo perdere e scappate finché siete in tempo. 


Il maschio bestia non ama le donne, ama solo se stesso. 
Incapace di comunicare con voi, a meno che la comunicazione non sia circoscritta a battute di spirito sempre uguali e dal quoziente intellettivo di una zanzara, avrà l'unico obiettivo di ronzarvi attorno con quel fare fastidioso tipico del suddetto insetto, facendovi sentire la sua presenza e rendendovi impossibile distrarvi dal suo ronzio, per poi pungervi velocemente e subdolamente, lasciarvi quel fastidioso prurito e scomparire velocemente. 


L'uomo bestia è una zanzara, come tale non ha alcuna utilità, e come tale necessita solo di schiantarsi sulla vostra mano prima che si poggi sul vostro cuore, e lì lasci la sua puntura dolorante per sempre.. 


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...