Pagine

venerdì 31 maggio 2013

#Catania's corner: RED CHERRY PARTY!

Ho sempre pensato che, per viaggiare, alle volte, non occorre spostarsi dal luogo in cui si è.
Non servono valigie, non serve prendere un aereo. Alle volte basta solo la fantasia, un ricordo, altre volte uno spazio che rievochi l'atmosfera di un luogo.
Basta poco e la distanza si annulla. spazio e tempo si assottigliano tanto da fondersi, così, in un lampo, sei già lì dove, forse, ancora non sei mai fisicamente stata.
Uno dei viaggi che non ho ancora fatto ha Londra come destinazione.
Fino a ieri sera...
Sono le 20.00 e un party mi aspetta!
Addentrandomi in una viottola della mia città, non mi sarei certo aspettata di fare un salto direttamente nel puro london style.
Mi è bastato varcare una soglia, quella del Cupcakes Mini Shop per assaporare un pò di quella magica nebbia londinese, in cui vintage fa rima con rock, borchie e cupcakes, sullo sfondo della union jack.


















L'idea di portare un po' di Londra a Catania è dell'eclettica Sarah, che ad ogni suo viaggio porta con sè, in valigia, tessuti, bottoni, abiti e oggetti vintage per riproporli, in versione unica, nel suo coloratissimo negozio.
Ieri abbiamo festeggiato i nuovi arrivi, tra cupcakes, biscotti colorati, bollicine, make-up  e ciliegie, si, avete capito bene, al Red Cherry Party le ciliegie e il loro color vermiglio facevano da protagoniste, galleggiando deliziosamente anche nei nostri flutes!

Federica Guarneri (http://fashionapartment.blogspot.it)
Maria Uccello (http://setelodicelamari.blogspot.it)



La ciliegia è un tattoo old school, in stile pin up e, dunque, vintage!
Simboleggerebbe l'amore e la passione, ed è quello che ho visto ieri, nel lavoro di Sarah, perchè, senza la passione e l'amore per ciò che si fa, non si potrebbe realizzare tanto bene un'idea.
Lei ci è riuscita, portandoci indietro nel tempo e facendoci viaggiare nello spazio.
Adesso, non vi resta che farlo, anche voi.
Dimenticate per un attimo di essere a Catania, fate un salto in via Minoriti, 16, entrate al CupCakes mini Shop, incontrerete Sarah, sarete affascinati subito da lei, dai suoi trecentordici tattoo e da quella fetta di Londra racchiusa in pochi metri quadrati.
Vi renderete conto che ci sono ancora negozi in cui trovare un pezzo unico non è cosa rara!
Parola di Elisabetta II, si, ieri, c'era anche lei!


Il dress code era naturalmente il rosso, io l'ho interpretato indossando un paio di orecchini con delle ciliegie,  rimpiazzati a fine serata da quello che è stato un vero colpo di fulmine, non ho potuto resistere al tocco vintage di quei bottoni!
Before..

After..
Orecchini realizzati da Lhu HandMade (https://www.facebook.com/LhuHandMade?hc_location=timeline)



Bye Bye!














2 commenti:

Chiara Lomuoio ha detto...

che bei vestiti ed accessori...

http://thepurrrfectmakeup.blogspot.it/

Francesca ha detto...

mannaggia, dovevo esserci anche io!
Kisses xoxo
www.cameliaandglitters.com
Camelia

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...