Pagine

mercoledì 11 agosto 2010

NOTTE DI STELLE


10 Agosto 
Notte di San Lorenzo, la migliore per l’osservazione dello sciame meteorico delle Perseidi, chiamate “lacrime di San Lorenzo”.
Tuttavia la massima attività si è in realtà spostata nella notte tra il 12 ed il 13 Agosto, ma è sempre utile ricordare che si possono osservare, in numero minore, da fine Luglio ad oltre la metà di Agosto.

Questo fenomeno, che fu registrato già dai cinesi nel 36 d.C., trovò spiegazione solo nel 1856, grazie all’astronomo italiano Giovanni Virginio Schiaparelli, che riuscì ad associarlo ad una cometa denominata Swift-Tuttle.

Quando la Terra incrocia nella sua orbita i detriti lasciati da questa cometa possiamo osservare le più famose meteore dell’anno.Quindi a dispetto del nome “stelle cadenti” in realtà si tratta di “polveri” e piccoli detriti che “cadendo” ad altissime velocità contro la nostra atmosfera la ionizzano e quindi la “illuminano”. Le Perseidi sono meteore molti veloci, impattano nell’atmosfera a circa 60km/s (216.000 km/h!) e possono lasciare scie abbastanza persistenti che resistono per una manciata di secondi.
TANTO TEMPO ANCORA PER ESPRIMERE I NOSTRI DESIDERI..E PER SPERARE CHE SI AVVERINO..
IO ALZO GLI OCCHI AL CIELO ..vediamo un pò che succede..e voi??

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...