Pagine

venerdì 28 giugno 2013

Erase Paste - Benefit



Ho comprato questo correttore dopo un weekend a Parigi. 
Dopo aver visto le foto di quel weekend, ma, soprattutto, dopo aver visto le mie occhiaie in bella mostra su quelle foto ricordo. 
Purtroppo il correttore che indossavo in quel periodo si è rivelato poco adatto a me, ma di questo vi parlerò in seguito, perchè sto ancora testandolo. Oggi vi parlo di questa meraviglia!
Avevo sentito parlare di lui, lo avevo visto all'opera, lo avevo guardato da sephora con occhio dubbioso e curioso. 
Avevo aspettato, preferendo a lui sempre altri correttori, i miei amati correttori Mac Cosmetics. 
Fino alla visione di quelle foto!
Lì ho avuto la conferma ai miei sospetti, i miei amati correttori, che fino a quel momento avevano fatto il loro dovere, non funzionavano più. Le mie occhiaie si erano ribellate!
Troppe levatacce e notti ad occhi aperti, ed ecco che sotto gli occhi mi ritrovavo 2 solchi che nemmeno Nosferatu. 
E allora che si fa se il tuo amato prodotto purtroppo non fa più per te? 
Si cambia!
Così ho deciso di acquistare il mio primo prodotto Benefit e ho acquistato lui.
Amato da subito, subito dopo il passaggio in cassa, 10 minuti dopo, il tempo di incassare il colpo. Di essere caro è caro, l'ho pagato 24 euro, con uno sconto del 20%, perciò costa un pò di più, ma li vale davvero tutti!
Ha una consistenza pastosa, e un concentrato di pigmenti altissimo dai toni aranciati, perfetto per coprire il blu-violaceo delle stronzacce occhiaie, inoltre ha una finitura traslucida che illumina naturalmente la zona.
Ne va applicato pochissimo, per questo consiglio di applicarlo con un pennellino, magari da sfumatura che permette, per l'appunto, di sfumare il prodotto e i pigmenti ed essere, così, assorbito bene dalla pelle, inoltre il colore della pelle dei polpastrelli tende a scioglierlo un pò alterandone la resa.
Io l'ho usato anche sulle imperfezioni, brufoletti, cicatrici e devo dire che copre bene anche quelli, anche se per la sua consistenza cremosa non lo trovo adatto ai brufoli.
Unico neo, il caldo!
In questo periodo estivo lo trovo meno adatto perchè tende a sciogliersi e, se non fissato con una buona cipria, a finire nelle pieghette della pelle. Perciò meglio usarlo con temperature più fresche, giusto per avere il giusto risultato.
Caldo a parte lo promuovo a pieni voti, anche per la durata, io lo uso dal mese di febbraio in modo assiduo e ce n'è ancora un quarto!
Kiss



1 commento:

Alessia sciarrone ha detto...

Io l'ho ricomprato per la seconda volta. E la penso esattamente come te. è davvero un valido prodotto!!!
Purtroppo avendo delle occhiaie difficili da coprire ne ho provati tantissimi di correttori, questo sta in cima alla lista dei preferiti!

Ciao Loretta!!

Ecco il link al mio blog http://fashionaleshopaholic.blogspot.it/
E quello al giveaway http://fashionaleshopaholic.blogspot.it/2013/06/primo-giveaway-fas.html

Sarei felice se partecipassi!

Un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...